L’amore per i diamanti

Miniera di diamanti

Parametri di valutazione

Il valore di un diamante viene determinato dalle “4 C”, cioè dai termini inglesi (colour, clarity, cut, carat) per colore, purezza, taglio e caratura.
Colore
La normale gamma di colore si estende dall’incolore, maggiormente prezioso, ai toni che virano verso il giallo ed il marrone.
Purezza
Il grado di purezza viene stabilito a partire dall’entità delle eventuali inclusioni o dai difetti della superficie.
Taglio
Il taglio influisce sulla luce riflessa dalle sfaccettature e deve seguire criteri di proporzione e simmetria.
Caratura
Il carato è l’unità di misura con cui viene misurato il diamante. 1 carato è pari a 1/5 di grammo.

Origine

Recentemente è stata confermata l’ipotesi che il luogo di nascita dei diamanti si trova a ben 780 chilometri sotto la crosta terrestre, nel mantello della Terra, dove si trova il carbonio purissimo.

Essi sono, infatti, formati da atomi di carbonio disposti secondo la forma tetraedica.

I cristalli salgono in superficie grazie ad eruzioni vulcani i cui camini costituiscono i giacimenti diamantiferi. I diamanti arrivati in superficie possono avere fino a un miliardo e mezzo di anni.

Diamanti

Provenienza

InGioielleria seleziona accuratamente i fornitori per garantire che le pietre provengano esclusivamente da circuiti legali e certificati.